Fare squadra in tempo di Covid: la proposta del fisioterapista Matteo Gobbi

Matteo Gobbi, titolare dello Studio Fisioterapico di via Guido Rossa, ha deciso di rinnovare la sua proposta dedicata ai titolari di attività chiuse in paese causa emergenza sanitaria. Ogni lunedì dalle 14 alle 19, dal 15 marzo fino a Pasqua, lo studio effettuerà prestazioni di fisioterapia gratuite per tutti coloro che, causa lockdown, sono rimasti fermi; un impegno che Gobbi, originario della provincia di Cremona ma da anni attivo sul territorio castellano, lancia “perché credo sia ora di passare ai fatti concreti. In questo periodo ho sentito tante posizioni diverse, ma ora credo che serva darsi da fare e cercare un’unione che possa fare la differenza”.

Il Centro in questo periodo è stato aperto. Aggiunge Gobbi: “Ho avuto la fortuna, data la mia particolare attività, di lavorare in questi mesi. Molti miei colleghi, e cioè titolari di attività in paese, non hanno avuto questa fortuna. E’ difficile per me ridurre tempi già serrati di lavoro, avendo l’agenda piena – prosegue – ma dove lo Stato latita, possiamo aiutarci noi cittadini, e l’unione fa la forza.

Gobbi parte dalla consapevolezza che, in questi mesi, “ho visto molte persone dover scegliere fra la propria salute personale o le spese per mantenere viva la propria attività. Questa situazione è davvero spiacevole. Molti hanno ridotto il loro ciclo di cure perché hanno altri costi da sostenere. Partendo da queste situazioni mi sono chiesto se potessi, nel mio piccolo, fare qualcosa. Sono arrivato alla consapevolezza  – aggiunge – che posso mettere un pò del mio tempo e della mia professionalità a disposizione di chi in questo momento è in difficoltà”. E conclude Gobbi: “Se ci mettessimo insieme potremmo davvero fare la differenza. Serve agire e sarebbe bello farlo tutti insieme, ognuno nel suo settore”. Gobbi consiglia di chiamare per prenotare la seduta gratuita al numero 3803097539.