“Letti per voi”: i suggerimenti del filosofo Luca Cremonesi sui libri dell’estate

Col caldo e l’estate finalmente si ha la possibilità di leggere… in vacanza. Si, certo… c’è voglia di uscire, di stare all’aperto e di non pensare a nulla. Vero. La Pandemia porta con se voglia di libertà e di spensieratezza. Tuttavia, leggere non è in contrasto con le altre attività di cui sopra. Anzi. A ben vedere mai come in …

Natale 2020: un libro da regalare, uno da leggere, uno da regalarvi…

Il Natale all’epoca della Pandemia si avvicina. Nel ricordare a tutti e a tutte che sarebbe bello fare acquisti nei negozi e nelle attività commerciali del proprio paese, colgo l’occasione per scrivere alcune note, sollecitate come sempre dal nostro direttore – che non posso che ringraziare per la sua fiducia e per la sua continua e costante attività di pungolatura …

La prossima tappa del Premio Acerbi: 6 settembre a Castel Goffredo

Il premio letterario Giuseppe Acerbi prova a tornare alla normalità dopo un anno molto travagliato, segnato prima dalla grave scomparsa dell’avvocato Piero Gualtierotti e, in seguito, dall’emergenza sanitaria. Questa edizione, dedicata alla letteratura svedese, propone all’attenzione dei lettori tre romanzi selezionati in collaborazione con la prof.ssa Catia De Marco dell’Istituto Italiano di Studi Germanici: Jonas Jonasson, Il centenario che voleva …

Il nuovo “scaffale” di Radio Alfa: a caccia di sostanza che produce pensiero

La mia nuova trasmissione nasce dal lavoro fin qui fatto. Sette anni di Scaffale Alfa hanno permesso di costruire, come ci eravamo prefissati nel 2012, uno scaffale virtuale fatto di molti libri film e graphic novel. Dopo sette anni serviva chiedersi cosa ne facciamo di tutto questo materiale. Sono convito che serva farlo reagire, metterlo in circolo. Una vera reazione …

Il filosofo Luca Cremonesi a Radio Alfa per uno “scaffale” colmo di parole

Da cinque anni conduco Scaffale Alfa, una trasmissione dedicata ai libri. Un’idea folle, senza dubbio. Dedicare, infatti, uno spazio ai libri è una scommessa. Anche le Tv nazionali dedicano spazio ai libri con il contagocce. Ecco perchè anche la scelta della direzione di continuare questa scommessa nel tempo è, dunque, degna di lode. L’idea originaria era quella di creare uno …