Giornata per la vita 2018: la Cei, “il Vangelo della vita, gioia per il mondo”

“L’amore dà sempre vita”: quest’affermazione di papa Francesco, che apre il capitolo quinto dell’Amoris laetitia, ci introduce nella celebrazione della Giornata della Vita 2018 che si celebra domenica 4 febbraio 2018, e che ha come tema “Il Vangelo della vita, gioia per il mondo”.

Al centro della riflessione del Consiglio episcopale permanente della Cei, che nei giorni scorsi ha diffuso un messaggio, è “la Parola di Dio, consegnata a noi nelle Sacre Scritture, unica via per trovare il senso della vita, frutto dell’Amore e generatrice di gioia”, una gioia “che il Vangelo della vita può testimoniare al mondo, è dono di Dio e compito affidato all’uomo; dono di Dio in quanto legato alla stessa rivelazione cristiana, compito poiché ne richiede la responsabilità”.

“La novità della vita e la gioia che essa genera –si legge nel Messaggio – sono possibili solo grazie all’agire divino. È suo dono e, come tale, oggetto di richiesta nella preghiera dei discepoli”. La grazia della gioia è “il frutto di una vita vissuta nella consapevolezza di essere figli che si consegnano con fiducia e si lasciano ‘formare’ dall’amore di Dio Padre, che insegna a far festa e rallegrarsi per il ritorno di chi era perduto”.

Nella mattinata di domenica 4 febbraio, in occasione di questa giornata, il Movimento per la Vita di Castel Goffredo ha organizzato la consueta raccolta fondi attraverso la vendita di primule.