Hurrà! Il nostro tempo estivo “eccezionale”, con la voglia di vere emozioni

Quest’anno l’estate della parrocchia a servizio dei più giovani (0-17 anni), oltre ad attivare, come al solito, il Grest e i Campi Estivi, vede aggiungersi alcune iniziative oltre l’ordinario, per venire incontro al bisogno che i ragazzi hanno manifestato, specialmente in questo tempo di pandemia, a socializzare, a stare insieme, a recuperare la dimensione dell’incontro diretto con gli altri, che purtroppo ha sofferto a lungo in questi mesi a causa della Dad e di tutte le metodiche online che hanno piano piano sostituito semplicemente la vita in diretta.

Così il Grest si è raddoppiato, non solo a Sant’Apollonio, ma anche in Oratorio in centro paese; i campi sono stati fatti in montagna a Lavarone (TN), ma anche al mare a Sestri Levante (GE); e per tutti i mesi estivi di luglio, agosto e parte di settembre è aperto il campo nuovo di Beach Volley e il chiosco a Sant’Apollonio, animato dalle serate in musica da vivo, con i giovani castellani alla ribalta tramite la nostra Radio Alfa. Alla ripresa delle lezioni scolastiche i ragazzi della primaria e secondaria di primo grado saranno poi coinvolti in visite ludo-didattiche al MAST, il museo della città, per arricchire la propria conoscenza del territorio e quindi la propria identità di appartenenza. In cantiere ci sono anche serate alla Casa del Giovane e di cinema all’aperto.

Tutto questo è reso possibile sia da numerosi volontari che vivono e animano la nostra comunità, sia da un contributo che il Comune ha messo a nostra disposizione partecipando ad un bando di Regione Lombardia, “Bando Estate Castellana 2021”. Infatti tutti sappiamo che se vogliamo fare diverse iniziative servono anche fondi, sia per le attrezzature, sia per le persone, sia per gli eventi. Ma quest’estate deve essere proprio eccezionale, considerando il tempo difficile che stiamo vivendo, e che non può cancellare la bella vita sociale cui tutti siamo attaccati e che dobbiamo trasmettere alle nuove generazioni.

La parrocchia si mette a servizio anche di questo bisogno, con generosità e grande attenzione, oltre ad offrire il suo insostituibile dono di evangelizzazione e formazione spirituale, fondamento di ogni vita autentica. Vi aspettiamo perciò a tutti gli appuntamenti, specialmente con i vostri figli e nipoti. Buona estate.

Don Giuseppe Bergamaschi