Lo spettacolo di teatro e canzone “L’om: cansù en dialet” in scena a Castel

Giovedì 23 giugno alle ore 21:15 in Piazza Castelvecchio a Castel Goffredo va in scena lo spettacolo di teatro canzone dal titolo “L’om: cansù en dialet”, scritto e diretto da Rinaldo Treccani. Lo spettacolo si inserisce all’interno del “Festival artigiani delle arti: teatro a chilometri zero”, promosso dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione di Volontariato El Castel.

Rinaldo Treccani ha tradotto in dialetto castellano 15 canzoni della tradizione internazionale come Amazing Grace, El condor pasa, The sound of silence, Father and son e altre ancora. Le ha inoltre musicate e riarrangiate grazie al gruppo nato per l’occasione “Le us da le rais”, che, tradotto, significa “le voci delle radici”.

La formazione è composta da Claudio Contratti alla fisarmonica, Enrico Pasini alla chitarra, Federico Motta al contrabbasso, Andrea Compagni bajolele e da me a voce e cajon. Inoltre supporterà il gruppo l’emozionante voce di Anna Maria Visentini. Un percorso interessante e intrigante che ci farà comprendere meglio il luogo di provenienza e la storia delle varie canzoni, rinfrescando in modo piacevole l’estate castellana.

Nicola Armanini